Home2019-09-04T18:58:12+01:00

Festa del Cactus

XIV edizione

13, 14 & 15 settembre 2019

0
0
0
0
Days
0
0
Hrs
0
0
Min
0
0
Sec

Notizie

Aloe ferox in succo concentrato

Quest'anno la novità dell'Emporio Officinale, l'unica erboristeria specializzata in prodotti a base di piante succulente è il succo concentrato di Aloe ferox, prodotto a Porth Elisabeth in Sudafrica dove la pianta è lavorata in modo [...]

De l’île de la Réunion

È un caro amico e viene dall'Isola Riunione, al largo del Madagascar per esporre la sua produzione di succulente speciali. Come Houdini usava estrarre colombe e conigli dal cappello, Rudolphe usa un'enorme valigia ricolma di [...]

Pere succulente!

È davvero succulenta e profumata la frutta che ogni anno Antonio Borghi mette in vendita alla Festa del Cactus, accanto alla sua produzione de altre succulente che commercia. Il segreto della bontà della sua produzione? [...]

Aztekium: la monografia

Volti e nomi ben noti sono quelli di Libor Kunte e Jaroslav 'Gerardo' Snicer, che dopo vent'anni di assidui sopralluoghi in habitat, esperienze di coltivazione e diffusione di materiale botanico sono giunti al completamento della [...]

Vittoria di Paolo a Lucca

Lucca, 7 settembre 2019 - Paolo Drovandi è il primo classificato per la più bella collezione di piante esposta a Murabilia. Quest'anno il tema della blasonata mostra-mercato italiana promossa dall'Opera delle Mura di Lucca (che [...]

Da Leo nonsololithops

Quest'anno le brasiliane si sono date molto da fare nella serra di Leo Giammanco, che porterà una bella selezione di Arrojadoa penicillata in fiore. Ovviamente saranno presenti le sue specialità, le tanto amate africane (guai [...]

Tema 2019: HOYA!

La quattordicesima edizione della Festa del Cactus è dedicata a piante succulente del tutto particolari: le Hoya. Sono piante provenienti dall'oriente, che producono lunghi fusti sottili, con foglie coriacee e fiori curiosi dai petali carnosi. [...]

Merce pesante? Pick-up point!

Lapillo, zeolite, terricci vari in quantità possono diventare un problema gravoso se non abbiamo un fisico da facchino. Per fortuna seedscactus.com l'ha risolto istituendo pick-up point: un punto di ritiro localizzato in prossimità dell'uscita dal [...]

Pitaya su richiesta

La ditta Oasi di Giarratana (Ragusa) commercializza piante di pitaya in dimensioni da fiore, quindi pronte per la produzione di frutti. Le piante sono in vaso e con tutore, alte circa 1,5 m. Dato il [...]

tutte le notizie

Social Cactus è il luogo dedicato a persone, gruppi e associazioni che desiderano offrire un loro contributo gratuito alla condivisione della conoscenza delle piante succulente, della loro coltivazione oppure, semplicemente, al piacere dello stare assieme, fare amicizia o innamorarsi.

Regolamento

Visitatori

Prodotti difettosi2017-08-17T19:13:43+01:00

Anche se molto di rado, in passato è successo che alcuni visitatori abbiano acquistato piante a prima vista sane ma che a un esame più attento, una volta tornati a casa, risultassero aggredite da marciumi, malattie o parassiti.

Dato che non sono mancate manifestazioni di disappunto, se non vere e proprie critiche accompagnate da accuse a carico dell’organizzazione della Festa del Cactus che non provvede a verificare la qualità dei prodotti offerti dai commercianti durante la manifestazione, ci teniamo a precisare che chi offre le piante in primis, e chi acquista le piante in secundis sono gli unici responsabili della compravendita attuata nell’ambito della Festa del Cactus.

Per tale ragione questa organizzazione, pur operando scelte rigorose sui commercianti ammessi a partecipare alla sua manifestazione per garantire un’offerta di primissimo livello, declina ogni responsabilità relativamente alla qualità dei prodotti offerti dai vivaisti partecipanti alla Festa del Cactus.

Secondo il principio per cui nessun commerciante attua di proposito la vendita di prodotti deteriorati, riteniamo che tali evenienze si verifichino in modo del tutto preterintenzionale. Per tale ragione invitiamo i gentili visitatori intenzionati ad acquistare prodotti offerti alla Festa del Cactus a osservare la seguente condotta:

  1. Valutare con attenzione la qualità del prodotto prescelto prima di acquistarlo;
  2. Nel caso in cui si manifesti un problema con il prodotto acquistato, durante la manifestazione rivolgetevi al commerciante per chiederne la sostituzione o il rimborso;
  3. In caso di constatazione tardiva del problema dopo la conclusione della manifestazione, contattate il commerciante attraverso i suoi riferimenti eventualmente presenti nella scheda di presentazione pubblicata su questo sito.
Ingresso alla manifestazione2017-08-03T16:03:24+01:00

• Per accedere alla mostra è obbligatorio esibire il biglietto d’ingresso al personale organizzatore della Festa del Cactus.

• La tariffa unica per l’acquisto del biglietto è di € 2,00.

• Le persone di età inferiore ai 12 anni e superiore a 70 possono ritirare il biglietto gratuitamente, perché il suo costo sarà coperto dall’organizzazione.

Campeggiare in tenda2017-08-03T15:43:51+01:00

È possibile il campeggio libero e non custodito in prossimità della Festa del Cactus. I servizi igienici sono accessibili in qualsiasi ora del giorno e della notte.

Parcheggiare auto, camper, pullman2017-08-03T15:38:40+01:00

La Festa del Cactus gode di un ampio parcheggio in cui possono trovare posto centinaia di veicoli di ogni misura e tipo. Per i camperisti che desiderano pernottare sul proprio mezzo informiamo che durante la notte del sabato presso il circolo culturale adiacente sono previsti intrattenimenti musicali fino a tarda ora, per cui si consiglia di parcheggiare a distanza adeguata. I servizi igienici saranno accessibili a qualsiasi ora.

In caso di pioggia2017-08-03T15:30:16+01:00

La Festa del Cactus si svolgerà come previsto, anche in caso di maltempo.

Accesso alla mostra fuori orario2017-08-03T16:04:27+01:00

Per questioni di natura legale e assicurativa i visitatori possono accedere l’area della manifestazione esclusivamente durante l’orario previsto, previo acquisto del buono d’ingresso (biglietto). Chiunque si introduca durante l’allestimento, negli orari di chiusura e durante la smobilitazione della manifestazione sarà allontanato immediatamente dall’area, se non si manifestino condizioni più gravi, passibili di denuncia alle autorità competenti.

Animali al seguito2017-08-03T15:15:54+01:00

I visitatori possono accedere alla manifestazione con i propri beniamini. All’interno dell’area espositiva si prega di tenere i cani al guinzaglio.

Espositori

Accaparramento (Hoarding)2018-08-22T16:20:55+01:00

Una volta allestiti i tavoli per la vendita l’espositore è invitato a non effettuare vendite in blocco delle piante esposte, in particolare di quelle più rare e ricercate, fino all’ultimo giorno della manifestazione (domenica alle ore 12). Chi vuole svolgere attività di vendita all’ingrosso è ovviamente libero di prendere accordi anticipati con i propri clienti, effettuando ogni transazione al di fuori della manifestazione.

Lophophora williamsii2018-07-14T18:13:02+01:00

Per la legge italiana sia l’alcaloide allucinogeno mescalina sia le piante di Lophophora williamsii (comunemente dette ‘peyote’) che lo contengono sono iscritte alla lista 1 delle sostanze stupefacenti, per cui gli esemplari viventi, essiccati e/o loro parti appartenenti a tale specie non sono ammessi alla detenzione e alla vendita su tutto il teritorio italiano. Chi lo fa è perseguibile pecuniariamente e penalmente per detenzione e spaccio di stupefacenti.

Il comitato organizzatore della Festa del Cactus non si assume alcuna responsabilità a fronte della mancata osservanza di tale divieto da parte di chiunque offra a qualsiasi titolo piante di Lophophora williamsii viventi o in essiccata e/o loro parti nell’ambito della manifestazione.

Dato che la legge non ammette ignoranza, è bene sapere che qualsiasi specie di Lophophora diversa da L. williamsii (come ad esempio Lophophora jourdaniana, L. koehresii, L. caroli-veitchii, ecc. …) può ricadere in sinonimia con L. williamsii e quindi incriminare il suo possessore, soprattutto alla luce del fatto che l’incriminazione è usualmente successiva all’analisi chimica delle piante sequestrate in via cautelativa, che può confermare effettivamente la presenza di mescalina.

La compra-vendita di frutti freschi e/o essiccati e semi di Lophophora williamsii è assolutamente libera.

 

CITES2018-07-14T18:12:35+01:00

Le piante appartenenti ad alcune specie di succulente sono soggette a una particolare regolamentazione, enunciata dalla ‘convenzione sul commercio di specie di animali e piante di origine silvestre’ o più brevemente CITES, per cui chiunque (sia esso un commerciante, un vivaista oppure un libero cittadino) ceda a qualsiasi titolo piante di questo tipo deve osservare le regole espresse dalla convenzione. In caso contrario esiste il rischio di incorrere in pesanti sanzioni pecuniarie e/o penali.

L’elenco ufficiale delle specie oggetto di tale convenzione è disponibile al seguente sito: elenco delle specie di animali e piante incluse nella cites.

 

Dichiarazione di conformità alla vendita di piante CITES

Clausola ad accettazione tacita per partecipare alla Festa del Cactus.

chiunque partecipi alla Festa del Cactus al fine di offrire a qualsiasi titolo (vendita, scambio, dono) piante e semi soggetti alla regolamentazione CITES dichiara, sotto la sua piena responsabilità:
1. di conoscere e rispettare il regolamento comunitario (REG CE n. 338/1997 e successive integrazioni e modificazioni) relativa al commercio di piante appartenenti a specie incluse nella Convenzione di Washington (CITES), nonché della normativa italiana in merito (legge n. 150/92 e successive integrazioni e modificazioni) e di essere in regola con tutti gli adempimenti di legge connessi;
2. di assumersi ogni responsabilità relativamente a qualsiasi infrazione alle normative vigenti eventualmente commessa;
3. di sollevare il comitato organizzatore di questa manifestazione da qualsiasi responsabilità conseguente a sue eventuali inadempienze.

Furti e danneggiamenti2017-08-26T22:43:07+01:00

Nelle edizioni passate è accaduto talvolta che gli espositori abbiano subito furti, soprattutto a carico di esemplari di piante particolarmente rari e costosi e di piccole dimensioni. Si raccomanda di preparare la propria esposizione nel migliore dei modi mantenendo, per quanto possibile, gli esemplari più minuti e ricercati distanti dalla facile presa dei malintenzionati.

La collaborazione tra venditori è fondamentale per arginare i furti: teniamo d’occhio i nostri prodotti, ma ogni tanto diamo un’occhiata al banco del vicino, soprattutto se è da solo al suo punto vendita.

Se subiamo un furto è importante avvisare subito l’organizzazione che provvederà a comunicare a tutti i presenti l’accaduto: se il malfattore si sente braccato forse farà meno danno.

Durante gli orari di chiusura è garantita la presenza di personale di sorveglianza, per cui l’area di vendita non è accessibile. In casi di assoluta necessità si prega di avvisare questa organizzazione per consentire l’accesso straordinario di persone autorizzate.

Si rammenta che i servizi di vigilanza notturna sono disposti al fine di scongiurare l’introduzione di persone che possono compiere furti e danneggiamenti. Questa organizzazione declina comunque ogni responsabilità civile e penale a fronte di eventuali danni attuati da terzi nonostante la presenza della vigilanza.

Allestimento e smontaggio2017-08-26T21:55:35+01:00

L’allestimento del proprio spazio di vendita è previsto per il giorno venerdì, 15 settembre dalle ore 7,00 e dovrà concludersi alle ore 15,00.

Durante tutta la mattinata di venerdì l’ingresso all’area sarà sorvegliato da una guardia. La vigilanza riprenderà nelle serate di venerdì e sabato.

In caso di reale necessità è possibile allestire il proprio spazio anche il giorno precedente l’apertura, giovedì 14 settembre, tuttavia non essendo previsto il servizio di vigilanza notturna esiste un maggior rischio di furti o danneggiamenti del materiale lasciato nell’area della manifestazione in tale data.

Lo smontaggio dell’esposizione potrà aver luogo domenica 17 a partire dall’ora di chiusura ufficiale della manifestazione, ossia le 19,00. Nel caso in cui si determinasse l’assenza di pubblico sarà possibile anticipare tale termine.

Chi ci sostiene

Regione Emilia Romagna

Patrocinio istituzionale

International Succulent Institute Japan

gruppo / associazione

Il Fiore tra le Spine

media partner

Il Fiore tra le Spine

media partner

Ca' de Mandorli

logistica

Xerophylia

media partner

Cactus Pro

media partner

Opera delle Mura di Lucca

istituzionale

Este in Fiore

istituzionale

Eurocactus

evento amico

Elk Cactus Blankenberge

evento amico

Cactusfolies Verbania

evento amico

Umbria Cactus

evento amico

Kaktus Eugendorf

evento amico

Berliner Kakteentage

evento amico

Gruppo Modenese Succulente

gruppo / associazione

Cactipedia

gruppo / associazione

Amacactus

gruppo / associazione

Adipa

gruppo / associazione

AIAS

gruppo / associazione

Cactofili

gruppo / associazione

Cactus & Co.

gruppo / associazione

IAS

gruppo / associazione

ISS

gruppo / associazione

Cactus Trentino-Südtirol

gruppo / associazione

Verbania Garden Club

gruppo / associazione