Cosa

Cosa 2017-08-06T23:33:35+00:00

La Festa del Cactus è una mostra-mercato specializzata nel settore delle piante grasse (cactus e altre piante succulente), nata nel 2006 dalla collaborazione tra l’Associazione per la Biodiversità e la sua Conservazione (ABC) promotrice della stessa e la  Pubblica Amministrazione del Comune di San Lazzaro di Savena (Bologna) – Assessorato per l’Ambiente, al fine di sostenere la realizzazione del progetto VerdiVisioni: un’arca per le piante in estinzione.

Daniela Guerra, Consigliere del Gruppo dei Verdi della Regione Emilia Romagna, inaugura ufficialmente la prima edizione de La Festa del Cactus.

Il progetto prevedeva la costituzione di un museo vivente, con serre fruibili da parte della cittadinanza in cui mantenere una collezione di piante succulente rare, minacciate e in via di estinzione. Nella nostra volontà, si sperava di poter disporre di tale museo come strumento educativo per gettare semi di coscienza ecologica nell’animo delle generazioni future.

Negli ultimi anni, con l’avvicendamento degli amministratori pubblici e il subentro di personalità meno sensibili ai temi di educazione ecologica da noi proposti il progetto VerdiVisioni non è più stato sostenuto dal Comune di San Lazzaro di Savena. Il 27 luglio 2017 questa associazione per la biodiversità e la sua conservazione ha comunicato al Comune l’abbandono del progetto, provvedendo alla restituzione immediata dell’area che le era stata assegnata mediante convenzione.

Se il progetto Verdivisioni non ha visto i natali da tanto attesi, col passare degli anni la Festa del Cactus è crescita notevolmente surclassando ogni altra manifestazione analoga, fino ad affermarsi come evento di importanza nazionale e annoverato da molti come uno dei più importanti d’Europa.