Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Ferocactus à un termine latino che deriva dall’unione di due parole: Fero (ossia ‘fiero’) e cactus, e non c’era aggettivo migliore per stigmatizzare il portamento davvero superbo di queste piante leviatane di origine statunitense e messicana, ricoperte come sono da un’impressionante apparato spinoso, robustissimo, colorato e impenetrabile. Piante che mettono soggezione solo ad avvicinarvisi ma capaci, nella bella stagione, di produrre improvvise esplosioni di fioriture mozzafiato.

Fortunatamente non ci sono solo le specie giganti, conosciute dagli anglosassoni con l’epiteto meno nobile di barrel cactus (cactus barile), infatti il genere raccoglie anche specie relativamente piccole, capaci di compiere il loro intero ciclo vitale nello spazio angusto di un vaso e dall’aspetto altrettanto fiero e affascinante dei loro cugini pachidermici.

La Festa del Cactus si onora di ospitare uno degli italiani maggiomente coinvolti nello studio del genere Ferocactus: Francesco Soldi, che terrà un incontro informale con gli interessati nel genere per diffondere la passione della coltivazione dei ferocacti.
Francesco accoglierà gli interessati presso il gazebo dei relatori, dove offrirà in vendita piante di ferocactus di sua esclusiva produzione di grande interesse collezionistico.

 

Francesco Soldi
Francesco SoldiAppassionato coltivatore di Ferocactus
Francesco Soldi, nato a Brescia nel 1969 è uno studioso del genere Ferocactus e, da qualche anno, compie viaggi esplorativi nei luoghi in cui questo genere è diffuso in compagnia della moglie Helga, raccogliendo informazioni di grande interesse sull’ecologia e le caratteristiche di tutte le specie esistenti. Sul suo sito personale è presente un’interessante galleria di immagini ritratte in natura. Consigliatissima la lettura del testo ‘Le mie semine’, che contiene tutto ciò che si deve sapere per costruire un germinatoio con luci artificiali per la riproduzione da seme di qualsiasi succulenta.

 

Ferokat – Il Genere Ferocactus