Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Il genere Pinguicula è ampiamente diffuso nell’emisfero boreale (anche in Italia in cui si trovano diverse specie, molte delle quali solo recentemente descritte) con alcune specie che si spingono a sud dell’equatore in Sud America. Il maggiore centro di diversità è rappresentato dal Messico dove hanno colonizzato gli ambienti più vari andando dalla foresta subtropicale umida, in cui crescono a fianco di bromelie e orchidee, a zone semidesertiche fra cacti e altre succulente.
In questa presentazione, dunque, verranno trattate le pinguicole del Messico, la maggior parte delle quali, oltre a condividere l’ecologia di molte succulente, ne condividono di tanto in tanto anche alcuni aspetti della storia botanica. Diverse specie, infatti, sono state raccolte da famosi collezionisti di piante grasse (es. Gerhard Köhres, Alfred Lau), e non dimentichiamo che la scoperta delle prime specie messicane avvenne durante la famosa spedizione Sessè-Mocino del 1787-1803, a cui partecipò l’illustratore Atanasio Echeverría cui sarà dedicato il genere Echeveria.

 

Andrea Amici

La relazione sarà introdotta da Andrea Amici, naturalista, grande conoscitore e divulgatore del mondo delle piante carnivore, ben conosciuto per la sua assidua presenza a Geo & Geo (Rai3), che illustrerà i tratti essenziali delle piante carnivore e la loro coltivazione.

 

 

Gabriele Basso
Gabriele Basso Studioso e coltivatore di piante carnivore, specialista nel genere Pinguicula
Gabriele Basso nasce a Castelfiorentino nel 1973. Da sempre appassionato di tutto quello che riguarda la natura, inizia a coltivare piante carnivore nel lontano 1986. Membro dell’Associazione Italiana Piante Carnivore – AIPC (facebook AIPC FAN CLUB) fin dalla sua fondazione, si è dedicato prevalentemente alla coltivazione e studio del genere Pinguicula.

 

AIPC | Sito ufficiale

AIPC | Pagina Facebook